Advertising Console

    Sciopero Ue, i greci: bisogna protestare, questa crisi è di tutti. Grecia meno sola nel giorno della mobilitazione europea

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    9 visualizzazioni
    Atene, (TMNews) - Nel giorno della mobilitazione europea contro le politiche di austerità innescate dalla crisi economica, la Grecia si sente meno sola. Nel Paese è stato indetto uno sciopero generale, tutti fermi dai giornalisti agli insegnanti, ed è stata organizzata una manifestazione. Nel Paese, ormai al quinto anno di recessione consecutivo, la mobilitazione europea è un segnale di coesione sociale che supera i confini nazionali."E' una giornata importante - dice Yannis Grimannelis, funzionario pubblico - tutti i lavoratori in Europa si devono mobilitare perché questa crisi non riguarda solo noi. Noi possiamo cambiare le cose solo partecipando e protestando""Tutto il sud dell'Europa è in crisi - afferma Stavroula Pantezopoulou - ma la Grecia attraversa una crisi sociale e umanitaria. La situazione è peggiorata, bisogna fare qualcosa". (Immagini Afp)