Advertising Console

    Crotone-Empoli 3-2, il Video

    Riposta
    FCTelevision

    per FCTelevision

    40
    11 visualizzazioni
    Il Crotone ritorna al successo battendo meritatamente l'Empoli per 3-2. Drago propone il 4-2-3-1 con Maiello che agisce alle spalle di Calil. Gabionetta recupera dall'infortunio e va in campo dal primo minuto. Sarri si presenta allo Scida con il 4-3-1-2 con Saponara alle spalle di Maccarone e Tavano. In avvio sono i rossoblù ad essere più vivaci in avanti ma il primo brivido della gara lo regalano gli ospiti con Saponara, Caglioni si distende e respinge la conclusione. Al 20' i toscani passano in vantaggio: sugli sviluppi di un corner Moro rimette al centro di testa e Maccarone, in forte sospetto di fuorigioco si ritrova a tu per tu con Caglioni e firma l'uno a zero. Gli squali riprendono il pallino del gioco in mano e si gettano in avanti alla ricerca del pari. Matute entra in area di rigore, ma spinto dall'avversario cade a terra:tutto regolare per il signor Castrignanò. Al 41' arriva il maritato pareggio: De Giorgio inventa e Gabionetta di testa finalizza. Sesto centro in campionato per il brasiliano. Due minuti dopo la squadra di Drago può portarsi in vantaggio ma il sinistro di Maiello trova il miracoloso salvataggio di Hisaj sulla linea. Al 45' brutta entrata di Signorelli su Mazzotta e rosso diretto per l'uomo di Sarri che lascia i suoi in 10. Il tecnico toscano passa al 4-3-2 ma in avvio di ripresa e' ancora Maiello a sfiorare la rete, questa volta la palla finisce di poco a lato. Al 3' e' Abruzzese a schiacciare di testa su invito di Galardo, Bassi blocca in affanno. Al 5' arriva il sorpasso: De Giorgio mette in mezzo dalla sinistra, Calil viene anticipato ma sulla respinta arriva Gabionetta che non lascia scampo a Bassi e sigla il 2-1 salendo a quota 7 in classifica cannonieri. I pitagorici sono nettamente superiori agli ospiti e vanno vicini alla terza marcatura in De Giorgio, la sfera termina alta. Al 18' dalla Sud parte il coro 'la Provincia non si tocca'. al 25' Ciano perde palla a centrocampo, Valdifiori lancia Maccarone che vede sopraggiungere Mazzotta alle sue spalle e si lascia cadere in area. Castriganò estrae il secondo rosso di giornata e assegna il penalty all'Empoli. Dagli undici metri Tavano non sbaglia con Caglioni che intuisce l'angolo alla sua destra. La reazione degli uomini di Drago e' immediata e alla mezz'ora arriva il tre a due: Ciano si riscatta dell'errore precedente e mette in mezzo una palla d'oro, Abruzzese sfrutta al massimo il suo altruismo e Caetano Calil timbra il secondo gol personale in campionato. mister Drago inserisce Migliore per De Giorgio e Pettinari per Calil, mentre Sarri toglie Maccarone e Tonelli gettando nella mischia Laurini e Shekiladze. Al 42' il neo entrato Pettinari va via palla al piede e serve Galardo, ma il suo tiro e' ribattuto. L'arbitro assegna ben 5 minuti di recupero ma il risultato non cambia più e il Crotone sale a 14 punti in classifica.