Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Festa dei Carabinieri 2010

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    1,6K
    66 visualizzazioni
    Il servizio di Angelo Ruoppolo ( https://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 7 giugno 2010. L'Arma più antica di Italia compie 196 anni. I Carabinieri agrigentini festeggiano l' evento ai piedi della Chiesa Madre a Palma di Montechiaro.
    Ecco il testo:
    Il cielo azzurro del tramonto giallo e rosso sul bianco della scalinata addobbata per la festa dell'Arma rossa e nera. Esplosione di colori che infuocano le 196 candeline dei Carabinieri. Sicilia, tra Sciascia e Tomasi di Lampedusa, dove il Carabiniere è come il Parroco. Ogni paese, la Chiesa e la caserma dei Carabinieri. Il siciliano è nato così, tra la legge di Dio e degli uomini, il peccato ed il reato. E così da 150 anni, altro anniversario, da quando i Carabinieri sono approdati in Sicilia al seguito di Garibaldi, il 15 maggio del 1860. Palma di Montechiaro, o ''Parma di Muntichiaru'', 6 giugno 2010. I quasi 2 secoli di vita del braccio armato più antico, prima del Regno di Italia, poi dello Stato repubblicano. Infatti, '' nei secoli fedele '', ecco il motto dell'Arma dei Carabinieri, coniato nel 1914, in occasione del primo centenario. Si sale verso la collina rocciosa del Paese del Gattopardo, tra il Castello Chiaramontano, il Palazzo Ducale, il Monastero delle Benedettine, poi ecco la Chiesa Madre. Ai piedi del monumento barocco i Carabinieri agrigentini festeggiano il loro compleanno. 196 anni dalla Fondazione, insieme ai cittadini, che hanno denunciato il 70 per cento dei reati commessi in provincia di Agrigento. Una percentuale straordinaria, che cristallizza un rapporto di fiducia e di collaborazione sempre più stretto, a difesa della convivenza pacifica, contro la sopravvivenza precaria e ricattatoria. 8 omicidi, 7 in più rispetto allo scorso anno, e 6 degli 8 sono stati già risolti. 14 tentati omicidio. 610 arrestati. 3635 denunciati. 207 armi e 53 chili di sostanze stupefacenti sequestrati. Strade e sicurezza, 876 patenti ritirate. I blitz antidroga "House Deliver" e "Bacchanalia", ed antimafia, come "Apocalisse". Il comandante Di Iulio ricorda anche l'impegno contro l'assalto mafioso agli appalti per il raddoppio della strada statale 640. La cerimonia, le autorità, la preghiera del Carabiniere alla "Virgo fidelis", l'Associazione nazionale e le Benemerite, i Gonfaloni dei Comuni. Poi le ricompense, encomi, elogi e le targhe, una anche a Diego Gamberoni, accoltellato il 16 marzo da uno squilibrato.