Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Presunto omicidio a Raffadali

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    2,2K
    106 visualizzazioni
    Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search )del 26 ottobre 2010. Presunto Omicidio a Raffadali. Morto Antonino Terrazzino, 59 anni. Il 30 ottobre 2010 si accerta che ad uccidere Terrazzino sono state 3 schegge d'asfalto, rimbalzate perche' colpite da un violento fulmine. Il secondo servizio di Angelo Ruoppolo e' qui http://www.youtube.com/watch?v=g3v_cT_yrtA .
    Ecco il testo:
    Un violento temporale e' stato complice dell' assassino. La pioggia a dirotto ha impedito che testimoni assistessero al delitto. Nessun occhio ha visto, e nemmeno orecchio, forse perche' ingannato dal rumore del diluvio, ha udito. E cosi' l'omicida ignoto ha sparato, mortalmente, e poi si e' dissolto nel nulla. Nessuna traccia. Almeno per il momento. Raffadali. Le ore 7 della mattina di oggi, martedi' 26 ottobre 2010. Ultimo giorno di vita di Antonino Terrazzino. L'uomo e' uscito da casa, per comprare il pane. Senza documenti in tasca, solo il mazzo di chiavi della propria abitazione. Dopo 300 metri di strada un colpo di arma da fuoco alla testa lo ha ucciso sul colpo, senza scampo. Lui, Terrazzino, bracciante agricolo in pensione, 59 anni, e' stramazzato a terra, sul marciapiedi, in via Etna, nel centro storico, tra case di tufo antico rivestito da cemento ed altre nuove di prospetto. Giallo. La vittima e' incensurata, nessun precedente penale. Indagano i Carabinieri, allarmati da alcuni cittadini, che si sono accorti del cadavere. Ironia della sorte e del destino beffardo. Infatti. A 500 metri dalla via Etna, teatro dell'assassinio, oggi e' stata inaugurata la nuova Caserma dei Carabinieri. La zona dell'agguato e' transennata. I militari della locale Stazione, il Nucleo operativo e radiomobile di Agrigento del capitano Giuseppe Asti, ed il Reparto operativo del maggiore Salvo Leotta. Il corpo di Antonino Terrazzino e' stato nel frattempo rimosso e trasferito all'obitorio dell'Ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. La Procura di Agrigento ha ordinato l'autopsia. Si interrogano familiari e conoscenti, alla ricerca di elementi a cui aggrapparsi per scalare la roccia delle indagini, quanto mai impervia e pericolante. Antonino Terrazzino e' zio del Consigliere provinciale di Agrigento, Giuseppe Vincenzo Terrazzino. Due figlie di Antonino Terrazzino sono morte, ed una delle due, Romina, a 24 anni, il 19 agosto del 2007, una domenica, si e' suicidata lanciandosi nel vuoto dal viadotto Morandi di Agrigento dopo un litigio con il fidanzato...INTERVISTA CAPITANO GIUSEPPE ASTI