Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Lampedusa assediata

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    2,5K
    3 visualizzazioni
    Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) del 21 febbraio 2011.
    Lampedusa infuocata dall'emergenza immigrazione clandestina. A lavoro la missione europea Frontex. Ancora sbarchi. Il timore di un'altra invasione. Ecco il testo:
    Alcuni giorni di calma piatta e di tregua, apparente. Poi altre ondate, favorite dalle migliorate condizioni meteo marine. Pomeriggio di ieri, la notte e questa mattina, ancora decine, centinaia di viaggiatori clandestini, che non sono stati trattenuti in Tunisia. E sulle coste nord africane 40 in partenza sono stati arrestati. Troppo pochi. La massa di fuggitivi incombe, e preoccupano anche le minacce di Tripoli e Gheddafi di risollevare le saracinesche all'immigrazione verso l'Europa. A Lampedusa da oggi e' a lavoro la missione di Frontex cosiddetta '' Hermes ''. Non solo pattugliamenti congiunti con Italia e Malta nel Canale di Sicilia : Hermes e' il dio greco della ragione e della parola, ed infatti gli esperti dell' Agenzia europea delle frontiere saranno impegnati nel contatto con i clandestini. Accerteranno la nazionalita' degli extracomunitari sbarcati sull'isola contro eventuali attivita' ed infiltrazioni criminali. Poi assisteranno durante le procedure di rimpatrio. Giovedi' a Roma confronto tra i 27 Stati membri dell' Unione europea. Nel frattempo, ancora in settimana sara' in funzione il Villaggio della Solidarieta' a Mineo. La struttura ospitera' i richiedenti asilo politico, gli abitanti non sono entusiasti, ed il sindaco incontrera' il Ministro Maroni ed il Prefetto di Palermo, Giuseppe Caruso, nominato Commissario dell'emergenza. I ponti aerei e navali proseguono da Lampedusa. Il Centro d'accoglienza, con 800 posti letto di capienza, e' gradualmente svuotato. Dai 2mila di mercoledi' scorso adesso sono la meta'. Pero' le previsioni di nuovi approdi si sono materializzate, e dunque e' come riempire d' acqua una bottiglia bucata.