Ruoppolo Teleacras - La Festa dei Carabinieri 2011

Bestiacane
715
33 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 7 giugno 2011. I carabinieri festeggiano i 197 anni dalla fondazione dell'Arma a Porto Empedocle. Location legata alla cattura di Gerlandino Messina.
Ecco il testo :
Porto Empedocle e il simbolo storico della cittadina marinara, la torre Carlo quinto, testimoni del 197esimo anniversario della fondazione dell' Arma piu' antica di Italia. Un tiepido e poco soleggiato tramonto di giugno, e la riva del mare, sono cornice della festa dei carabinieri agrigentini. Il comandante Mario Di Iulio marcia in rassegna i plotoni schierati...
Poi l'intervento, il ricordo del sacrificio ultimo, la morte di Cristiano Congiu in Afghanistan, poi l'appello all' impegno della classe politica contro il sottosviluppo, terreno fertile per il proliferare della criminalita' organizzata di stampo mafioso, ancora resistente ai colpi di falce. L' Arma e i militari : tra giugno 2010 e maggio 2011 : 656 arresti, e altre 285 manette su ordine di custodia cautelare. Poi 3mila e 925 denunciati. 11 chili di droga sequestrata, e gli arresti, solo per gli stupefacenti, sono stati 180, e le denunce 296. Poi, ancora nel canestro del sequestro, 163 armi da fuoco e 37mila e 568 munizioni. Poi i blitz antidroga : la maxi operazione Ballaro', a Licata, 52 arresti. Poi la '' Borotalco '', a Ribera, altri 8 arresti. Poi la "Pit Stop'', a Raffadali, 11 arresti. Poi ancora, il blitz '' I soliti ignoti '', tra Agrigento e Favara, 11 arresti per traffico di droga, rapina, furto e spendita di banconote false. Poi il 18 maggio scorso, l'operazione antimafia '' Kamarat '', 4 arresti, anche per il sequestro di Giuseppe Di Matteo. E altro fiore all'occhiello e' la scoperta ad Aragona, il 29 novembre del 2010, di un arsenale di armi, 2 kalashnikov, 3 fucili, 8 pistole e 3mila proiettili, e l'arresto di un incensurato. Straordinario l' impegno a garanzia del rispetto del Codice della strada e, quindi, della sicurezza e l'incolumita' pubblica : 9mila e 720 contravvenzioni. 286 le patenti ritirate per alcol, e 89 per droga. Le medaglie 2011 : la "Mauriziana" per i 50 anni di servizio militare ai luogotenente Santo Bonsignore, Salvatore Turturici, e Donato De Tommaso. Targa della Provincia regionale di Agrigento al vicequestore vicario Ferdinando Guarino e al capitano Giuseppe Asti per l' impegno a Lampedusa nell'emergenza immigrazione. Elogio ai marescialli Roberto Narbona e Marco Merzek, all' appuntato Luigi Iacono e al carabiniere Antonio Volpe, tutti della stazione di Porto Empedocle, per le indagini contro prostituzione e pedofilia. Il comandante Mario Di Iulio ricorda l'arresto del capo di Cosa nostra agrigentina, l'empedoclino Gerlandino Messina, e poi le attivita'...intervista Mario Di Iulio.
Il sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, annuncia che al piu' presto sara' inaugurata la nuova Caserma dei carabinieri, frutto dell' opera dell' imprenditore Salvatore Moncada. La strada verso la caserma sara' intitolata al maresciallo Giuliano Guazzelli, e la cittadinanza onoraria sara' assegnata al colonnello Di Iulio...intervista Calogero Firetto.
Il capitano Giuseppe Asti, comandante della Compagnia di Agrigento, premiato per l' impegno a Lampedusa...intervista Giuseppe Asti.

0 commenti