New York trasporti ancora in tilt: metro allagata e ancora ferma. La città cerca di tornare alla normalità dopo tempesta

askanews

per askanews

853
21 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
New York, (TMNews) - Un fiume d'acqua scorre nelle viscere di New York, le gallerie della metropolitana sono ancora allagate dal passaggio della tempesta post tropicale Sandy che si è abbattuta nella notte di lunedì sul nordest degli Stati Uniti.La metropolitana della grande mela, che aveva chiuso solo una volta in 108 anni di storia, rimarrà bloccata ancora per qualche giorno. I soccorritori hanno già cominciato a pomparevia l'acqua, ma alcune stazioni e i tunnel sotto l'East River restano allagati."Il sistema di trasporti pubblici non ha mai dovuto affrontare un disastro devastante come l uragano Sandy, che ha provocato danni senza precedenti", ha affermato Joseph Lhota, presidente dell'agenzia che gestisce i trasporti pubblici.Nonostante questo si cerca di tornare alla normalità, anche poca gente osa uscire per le strade. Alle 5 di martedì gli autobus hanno ripreso a circolare per le strade di New York. Il servizio completo ripartirà invece in mattinata.Riaprono a New York anche i mercati finanziari, dopo una chiusura di due giorni. L'aeroporto LaGuardia rimarrà invece ancora chiuso, le piste secondarie infatti sono ancora invase dall'acqua.

0 commenti