Ruoppolo Teleacras - I panetti sulla 189

Bestiacane
480
6 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 6 giugno 2009. Blitz dei Carabinieri. Inseguimento ed arresto lungo la statale 189. In manette un pusher di Cammarata. Sequestrati 250 grammi di hashish (per il video in Alta qualità clicca su HQ in basso a destra dello schermo).
Ecco il testo:
Lui è Eugenio Domenico Longo. E la sua corsa non è stata lunga. I Carabinieri non sono stati impegnati lungamente prima di arrestarlo, lungo la statale 189. "Lunga e diritta correva la strada". Ecco la telecamera che corre tra Agrigento e Palermo. Lo scorrimento veloce. E tanto velocemente procede Eugenio Domenico Longo. Lui su di una corsia. Ed i Carabinieri sull' altra. I due mezzi si attraggono. Quasi come delle calamite. Quando sono quasi al punto di collisione si incrociano. Eugenio Domenico Longo sfreccia come una freccia lanciata chissà da chi e verso dove. I Carabinieri si chiedono tra di loro : "quanta fretta, ma dove corre ? ". Poi, "lo hai visto, sospettoso, impacciato, come se nascondesse chissà che e perchè ? " . Poi, anzichè domandare, decidono di andare a cercare la risposta. Retromarcia, inversione a u da ritiro patente, e corrono anche loro. I Carabinieri, agli ordini del capitano Alessandro Trovato, quarta e quinta, affiancano, scalano la marcia, lampeggiante, sirena e paletta. Lui, Eugenio Domenico Longo, tenta di nascondere la droga, lancia fuori due panetti. Inutile. I Carabinieri recuperano lo stupefacente. E' hashish. Lo pesano, sono 250 grammi circa. Eugenio Domenico Longo, 22 anni, di Cammarata, è ammanettato. Ai Giudici di Agrigento risponderà di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. In occasione della imminente stagione estiva i Carabinieri della zona montana agrigentina annunciano battaglia contro le scorribande e i traffici dei pusher.

0 commenti