Spqr Sport Day Hunger Run Memoria Giochi di Strada Tgsport Retesole

Prova il nostro nuovo lettore
tgroma

per tgroma

10
113 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
SERVIZIO DEL TGSPORT DI RETESOLE A CURA DI ELISABETTA MAZZEO
Una giornata baciata dal sole. Un entusiasmo contagioso per una festa dello sport destinata ad entrare negli annali.
Una domenica come tante su via dei Fori Imperiali trasformata in poche ore in una palestra a cielo aperto.
Ad aprire le danze il passaggio della Hunger run, manifestazione podistica annuale nata con l'obiettivo di raccogliere fondi da destinare alla lotta contro la fame nel mondo.Tiro alla fune, corsa dei carrettini, lancio della ruzzola, calcio balilla, bocce. Ma anche corsa dei sacchi, scacchi, braccio di ferro, tamburello, salto della corda, palo della cuccagna, pignatta, scherma antica, trottola e cerchio.
Sono solo alcune dei divertimenti ospitati nell’ambito della nona edizione della manifestazione “La memoria dei giochi di strada”. Iniziativa che ogni anno mira a riportare nel cuore di Roma gli sport e le tradizioni di un tempo.
Cornice del tutto la manifestazione centrale della giornata: SPQR Sport. Vissuta da migliaia di romani che si sono cimentati in oltre 40 discipline sportive, più o meno conosciute. Oltre 300.000 persone a sfilare fino a tardo pomeriggio lungo una via dei Fori Imperiali dal volto quasi irriconoscibile. Tutti per strada, bambini e genitori mano nella mano, curiosi, turisti e appassionati. Tutti a vivere le stesse emozioni, con in testa un unico pensiero: scegliere lo sport da provare.
Tennis, softball, tiro con l'arco, aerobica, spinning, basket, pugilato tra le aree più gettonate. E poi spettacoli dal vivo e testimonial d'eccezione ad onorare l'evento ideato e sostenuto dall'amministrazione capitolina.

0 commenti