Advertising Console

    Il presidente della Lega Abodi ospite del F.C. Crotone

    Riposta
    FCTelevision

    per FCTelevision

    43
    15 visualizzazioni
    Venerdì 19 ottobre | "Sono venuto a Crotone perché era una promessa fatta due anni fa e le promesse le mantengo sempre. E' una società che ha lavorato in modo serio in questi anni e non lo dico io, ma lo dimostrano i fatti". Sono queste le prime parole del presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi, che ha fatto visita questa mattina al quartier generale del Football Club Crotone, in via Ercole Scalfaro.

    Ad accogliere l'arrivo del numero uno della Lega di B, il presidente Raffaele Vrenna insieme all'amministratore delegato Gianni Vrenna, il vice presidente rossoblù nonché vice di Abodi, Salvatore Gualtieri, il dirigente Raffaele Marino e tutto lo staff del sodalizio pitagorico. Raggiante e orgoglioso della visita ricevuta il presidente Vrenna: "Sono molto contento della visita del presidente Abodi -- ha affermato il numero uno rossoblù- e lo ringrazio per averci fatto questa gradita visita mantenendo la promessa fatta due anni fa".

    Si tratta della prima visita istituzionale Crotone per un presidente di Lega, a dimostrazione che dopo tanti anni di anonimato, finalmente e giustamente, la società pitagorica, grazie all'operato del gruppo Vrenna, ha acquisito sempre più valore nell'economia del calcio nazionale. Dopo la separazione consensuale dalla Lega A i più scettici davano per "spacciata" la serie B, invece grazie all'operato di Abodi la cadetteria ha ripreso colore e soprattutto passione. Un gradito aiuto per le società verrebbe certamente da stadi nuovi e confortevoli: proprio nei giorni scorsi, infatti, è stato presentato il progetto "B Futura" per cercare di risolvere l'annosa problematica dell'impiantistica.

    A suggellare questo importante rapporto tra la Lega di B e il Football Club Crotone, il 28 novembre i riflettori del calcio internazionale si accenderanno sull'Ezio Scida che ospiterà la B Italia e per la prima volta si svolgerà una gara internazionale a Crotone: "La partita del 28 novembre è una gara importante, ha sostenuto Abodi. Abbiamo scelto Crotone perché il campo è di qualità e ci aspettiamo gli spalti gremiti soprattutto da ragazzi delle scuole e da giovani. Sarà un'occasione importante per Crotone e per l'intero territorio provinciale -- ha concluso il presidente della Lega B- in quanto avremo copertura televisiva in Italia e in Russia".

    Gli fa eco il presidente Vrenna: "Ringrazio il presidente Abodi per averci dato questa grande opportunità di ospitare una squadra che indossa la maglia azzurra e spero che contro la Russia lo Scida si riempirà in modo da avere sugli spalti una vera e propria festa del calcio".