Advertising Console

    Perugia, tenta rapina ma la barista lo stende a colpi di judo. Arrestato insieme con un complice dai carabinieri

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    944 visualizzazioni
    Perugia, (TMNews) - Un rapinatore entra in un bar col volto nascosto dal cappuccio e minaccia la cameriera con un cacciavite. La donna non fa una piega e anzi passa al contrattacco: come si vede nelle immagini girate dalle telecamere di sicurezza, con un gesto rapido e qualche mossa di Judo, blocca il braccio del ragazzo, gli strappa via il cappuccio e, sebbene lui voglia fuggire riesce a bloccarlo. E' successo a Castiglione della Valle, in provincia di Perugia.La barista, una 38enne di origini polacche ma residente da anni nel Perugino, lo butta e terra e lo colpisce ripetutamente, poi, approfittando dell'arrivo di un cliente, riesce a immobilizzare il ragazzo e a chiamare i carabinieri. I militari della compagnia di Todi hanno preso in consegna il 23enne e poco dopo hanno anche arrestato il complice che faceva da 'palo'. Per entrambi l'accusa è tentata rapina aggravata.