Google apre le porte dei data center per una visita virtuale. Grazie al sito "Where the Internet lives e a Street View"

askanews

per askanews

852
83 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Una visita virtuale a un luogo riservato, dove solo pochissimi dipendenti possono entrare: i data center di Google, risorsa chiave per il colosso di Mountain View, diventano accessibili online grazie al sito Where the Internet lives, che grazie alle foto di Connie Zhou offre una panoramica su tecnologia, luoghi e persone che permettono al gruppo e ai suoi servizi di funzionare sui computer e i device di tutto il mondo.Un'occhiata più approfondita si può dare al data center di Lenoir, in North Carolina, disponibile anche su Street View: si può entrare nell'edificio e scendere al piano dei server, esplorare le apparecchiature in azione ma anche "passeggiare" all'esterno per osservare l'impianto di raffreddamento ad alta efficienza energetica. Porte aperte, anche se in modo virtuale, al cuore del gigante della tecnologia.

0 commenti