Roma - Vendola con i lavoratori di Cinecittà (11.10.12)

Pupia
621
12 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
http://www.pupia.tv - Roma - L'11 ottobre davanti agli Studios di Cinecittà Nichi ha incontrato i lavoratori che, a rischio licenziamento, occupano da tre mesi la struttura. 'Sono disponibile a ritornare e costruire insieme un progetto di salvezza per Cinecittà - ha detto Nichi - Cinecittà è una grande fabbrica, carica di complessità e per questo necessita di piani industriali come avviene in qualsiasi altra fabbrica'.
'Senza Cinecittà, quindi senza Pasolini, De Sica,Visconti, l'Italia non sarebbe il paese che è oggi. Cinecittà ha più di un milione di "addetti" e dunque è la principale industria italiana. Fare una politica per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali significa fertilizzare il terreno, mettere tutta l'economia sui binari giusti'. Nichi non risparmia di ricordare le mancanze del governo Monti: 'Il ministro Passera insieme a Monti dovrebbero essere qui. Loro che si presentano come innovatori della crescita ma sono ancora legati al vecchio modello di crescita'.(11.10.12)

0 commenti