Advertising Console

    Conciliazioni in videoconferenza per risoluzioni problemi di telefonia e paytv

    Riposta
    altarimini

    per altarimini

    12
    4 visualizzazioni
    In occasione della giornata del consumatore, il comune di Rimini, in collaborazione con Corecom, ha inaugurato un nuovo servizio per i cittadini e organizzato un
    convegno riservato ai media, bambini e famiglie.
    Per risolvere le controversie tra utenti e gestori di telefonia e telecomunicazioni, senza muoversi dall'ufficio o da casa, senza spese e senza spreco di carta,
    evitando di affrontare costi, il cittadino riminese può rivolgersi direttamente al Corecom (Comitato Regionale per le comunicazioni dell'Emilia Romagna).
    I conflitti tra utenti e gestori di telefonia si stanno moltiplicando in modo esponenziale, ha detto il vice presidente Corecom Giuseppe Bettini, e con questa
    iniziativa si cerca di dare ascolto a tutti, attraverso l'utilizzo del servizio gratuito di video conferenza.
    L'utente avrà la possibilità di attivarsi ogni mercoledì presso il Municipio di Rimini in piazza Cavour. Il procedimento di conciliazione si conclude entro 30 giorni
    dalla presentazione della richiesta.
    Sono 4400 le richieste di conciliazione nella regione Emilia Romagna presso la Corecom di Rimini, dati in crescita che dimostrano le problematiche con la telefonia, le pay tv e il digitale terrestre, a tal proposito il 29 ottobre si terrà un nuovo tavolo con la Rai a Bologna. Presente anche la provincia di Rimini.