Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Operazione Cash

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    2K
    86 visualizzazioni
    Il servizio di Angelo Ruoppolo Teleacras Agrigento ( http://www.facebook.com/#!/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) del 6 maggio 2010. False identità e buste paga, truffe alle Finanziarie. Blitz della Squadra mobile e della Procura di Agrigento. 13 ordinanze cautelari tra le province di Agrigento e Caltanissetta.
    Ecco il testo:
    Sistema collaudato, però forse ormai troppo inflazionato, e così è stato sventato. "Io, una busta paga falsa, lavoro, pubblico impiego. Anche la mia identità è falsa, rubata ad un vero impiegato pubblico. E così tu mi concedi il finanziamento. Anche tra 20 e 30 mila euro" . Truffa. I Poliziotti della Squadra mobile di Agrigento, agli ordini di Alfonso Iadevaia, e la Procura di Agrigento, capitanata dal capo Renato Di Natale e dal vice Ignazio Fonzo, hanno sgominato un business truffaldino. Spiccate 13 ordinanze cautelari. 4 arrestati in carcere. 2 ai domiciliari. E 7 divieti di dimora. I presunti truffaldini risiedono a cavallo delle provincie di Agrigento e Caltanissetta, tra Canicattì e San Giovanni Gemini, poi Delia e Sommatino. "Quanto sarebbe stato ricavato truffando sui prestiti ? Ma...il bottino degli imbrogli ammonta a più di 1 milione e mezzo di euro, perchè gli anticipi di denaro non sono stati mai pagati, perchè le buste paga sarebbero state solo carta straccia, e perchè dunque non vi sarebbe stato nessun reddito capace di fronteggiare il finanziamento ottenuto" . I mandati cautelari sono stati firmati dal Giudice per le indagini preliminari, Stefano Zammuto, su richiesta del sostituto procuratore titolare dell' inchiesta, Lucia Brescia. Gli indagati rispondono di associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Tra le vittime del raggiro vi sono società finanziarie nazionali ed internazionali.
    Gli arrestati in carcere sono
    Baldassare Reina, 55 anni, di San Giovanni Gemini.
    Francesco Miceli, 59 anni, di San Giovanni Gemini.
    Vincenzo Pirrello, 51 anni, di Sommatino.
    Gioacchino Amico, 24 anni, di Canicattì.
    Ai domiciliari
    Baldassare Reina, 56 anni, di San Giovanni Gemini. Ed una donna di Camastra al momento ricercata.
    Divieto di soggiorno per
    Mariannina Giocolano, 53 anni, di San Giovanni Gemini.
    Giuseppe Mangiapane, 51 anni, di Cammarata.
    Davide Catania, 34 anni, di Canicattì.
    Pietro Di Caro, 38 anni, di Canicattì.
    Carmelo Militello, 63 anni, di San Giovanni Gemini. Antonio Contino, 63 anni, di Camastra.
    Ed Antonio Curto, 55 anni, di Canicattì.