50 anni dopo il Vaticano II, i fedeli cercano nuove risposte. Il Papa: ritornare ai veri principi del Concilio

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

927
54 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Città del Vaticano (TMNews) - Sono passati 50 anni dall'apertura del Concilio Vaticano II, lo storico momento voluto da Papa Giovanni XXIII che ancora, mezzo secolo dopo, continua a far discutere. Benedetto XVI ha detto che molti, dopo il Concilio, "molti hanno accolto senza discernimento la mentalità dominante, mettendo in discussione le basi stesse" del credo. Ora, contro la "desertificazione spirituale", il pontefice apre un Anno della fede. E i fedeli in piazza San Pietro sembrano seguire la linea di Ratzinger.L'obiettivo del Vaticano è un rilancio del fervore religioso, in tempi molto secolarizzati. E la celebrazione del 50esimo anniversario del Concilio sembra, in qualche modo, anche un passaggio, più che di celebrazione, di superamento di un momento storico ormai distante, tanto nel tempo quanto nelle inclinazioni del Pontefice.(immagini AFP)

0 commenti