Advertising Console

    Merkel ad Atene, svastiche e slogan anti-tedeschi. Contro la cancelliera 25mila in piazza. Scontri a piazza Syntagm

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    35 visualizzazioni
    Atene (TMNews) - Svastiche inasanguinate e slogan anti-tedeschi hanno accolto la vista della cancelliera tedesca Angela Merkel ad Atene. Venticinquemila dimostranti sono scesi in piazza nella capitale greca. Per scongiurare le violenze, le autorità elleniche hanno blindato le città mobilitando circa 6.500 tra poliziotti e membri delle unità antisommossa. Scontri si sono verificati in piazza Syntagma, con lanci di molotov e gas lacrimogeni.Si tratta della prima visita in Grecia dall'inizio della crisi da parte della Merkel. La cancelliera vuole offrire il suo sostegno al governo conservatore di Samaras che sta cercando di imporre nuove misure di austerità per mantenere il Paesenell'Eurozona. Un viaggio, quindi, che ha un valore altamente simbolico.Nel suo incontro con Samaras la cancelliera, ha riconosciuto "gli enormi progressi" compiuti dalla Grecia per risanare la propria economia e si è detta "intimamente convinta" che "tutti i sacrifici richiesti debbano essere fatti", assicurando che la Germania sarà "un partner su cui Atene potrà fare affidamento". Ma ha anche detto che per uscire dagli effetti della crisi Atene deve fare ancora molti sacrifici.