L'impresa del "nuovo Houdini", 3 giorni in mezzo ai fulmini. Stuntman David Blaine elettrizzato da scariche da un milione Volt

askanews

per askanews

884
54 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
New York, (TMNews) - Questa volta lo stuntman-illusionista 39enne David Blaine, conosciuto come il "nuovo Houdini" ha davvero superato se stesso. Dopo essere stato congelato, sepolto vivo e rinchiuso in una scatola di vetro per una settimana ora ha ideato una nuova performance al limite dell'incredibile: restare per tre giorni, senza mangiare, in piedi su una colonna al Pier 54 di New York, sul fiume Hudson, in mezzo a una tempesta di fulmini.Blain indossa solo una tuta di acciaio inox, un casco e stivali di gomma ed è circondato da bobine di Tesla, dispositivi in grado di emettere scariche elettriche da milioni di volt e riprodurre, in scala ridotta, dei veri e propri fulmini del tutto simili a quelli reali. Non solo... Il pubblico che assiste all'esibizione può partecipare direttamente giocando con i controlli delle bobine attraverso alcuni computer messi a disposizioni da sponsor e posizionati, oltre che a Manhattan, luogo della performance, anche in apposite postazioni realizzate a Pechino, Londra, Sydney e Tokyo.(Immagini Afp)

0 commenti