Assisi: ecco come gli artificieri fanno esplodere finto ordigno. Falso allarme bomba alla vigilia della visita di Napolitano

askanews

per askanews

848
51 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Assisi, (Tmnews) - Un "pacco sospetto" ad Assisi alla vigilia della visita di Giorgio Napolitano e nella giornata della festa di San Francesco ha fatto scattare le misure di sicurezza e l'intervento degli artificieri. Nelle immagini si vede passo dopo passo l'azione delle forze dell'ordine per fronteggiare l'emergenza: è stato subito predisposto il piano di sicurezza isolando l'area del pacco sospetto, in un piazzale nei pressi della sala stampa del Sacro Convento. Poi sono entrati in azione gli artificieri.Il pacco e' stato fatto brillare con una carica di basso potenziale ed e' statoverificato che non contenesse alcun materiale esplosivo. Ecco la ricostruzione dell'ufficiale dei carabinieri intervenuto sul posto. "Non era nulla di preoccupante. Per scrupolo abbiamo fatto intervenire glia artificieri. Abbiamo avuto conferma che si trattava di un lettore dvd e abbiamo già fermato il responsabile che forse sarà denunciato per procurato allarme"In questi giorni è stato predisposto un piano straordinario di controlli per l'arrivo del presidente della Repubblica e di tanti altre personalità in occasione del progetto "Cortile dei Gentili" uno spazio di dialogo tra credenti e non credenti".

0 commenti