Advertising Console

    Una nuova Tac per l'ospedale di Novafeltria

    altarimini

    per altarimini

    13
    19 visualizzazioni
    Sabato 29 settembre, presso l'Ospedale "Sacra Famiglia" di Novafeltria si è svolta l'inaugurazione della nuova Tac multistrato. Un taglio del nastro alla presenza delle massime autorità sanitarie e politiche. L'apparecchiatura, di ultima generazione, consente al reparto di diventare autonomo rispetto a numerose tipologie di esami che prima non potevano essere eseguite in loco. La Tac multistrato Toshiba gemella di quella già in uso all'Infermi di Rimini, è collocata in un locale nell'ex camera calda del vecchio Pronto Soccorso, si avvale di un elevata tecnologia per diagnosi chiare, esami veloci e assoluta affidabilità; è in grado di acquisire simultaneamente più strati corporei in frazioni di secondo ed è dotato di un software innovativo che permette di affrontare qualsiasi tipo di diagnostica, riduce fino al 75 per cento la dose di radiazione erogata. A donare l' apparecchiatura l'Associazione AOVAM, presieduta da Oddo Triani, che ha trovato sostegno, in varie forme, presso le forze sociali ed economiche del territorio dell'Alta Valmarecchia. La nuova apparecchiatura inaugurata oggi sarà già attiva da lunedì 1 ottobre, dopo questo nei prossimi mesi prenderanno il via i lavori per poter poteziare altre parti del Sacra Famiglia di Novafeltria.