Advertising Console

    Napoli - Faida Scampia, il sindaco di Melito si dimette (24.09.12)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    742
    144 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Napoli - Faida Scampia, il sindaco di Melito si dimette (24.09.12)


    La guerra di camorra che sta insanguinando l'area a nord di Napoli con la nuova faida che vede contrapposti i superstiti del clan Di Lauro e gli Scissionisti, attraverso i "girati", miete anche una vittima politica. E' il sindaco di Merlito, Venanzio Carpentieri, che ha annunciato le sue dimissioni sostenendo che "E' arrivato il momento di dire basta a certi soggetti che si nutrono dell'abbraccio perverso tra politica e criminalità". L'esponente del Pd, delle cui dimissioni, avvenute ieri, riferiscono oggi organi di stampa, ha denunciato che a Melito "non è possibile che si pensi di fare politica facendosi spalleggiare dal gaglioffo di turno". Considerato che l'area di pertinenza è integrata con quella di Napoli, e in particolare con il quartiere di Scampia, è naturale associare i fatti.
    Resta alta, dunque, la tensione e l'attività di carabinieri e polizia, particoalrmente impegnati sul territorio. Pronti anche a decodificare segnali che sembrano non legati alla faida ma che, al contrario, possono rappresentare tasselli dello stesso mosaico.
    Quattro vetture parcheggiate in via Claudio Niccoli, nel Rione Sant'Alfonso, a Napoli, sono state danneggiate. Una delle macchine è stata data alle fiamme mentre in altre vetture sono state esplosi alcuni colpi d'arma da fuoco. Una delle macchine, secondo i primi accertamenti dei carabinieri della compagnia Poggioreale, era nella disponibilità di una persona già nota alle forze dell'ordine.