Come cambiano gli stadi: mutandine nel tempio del football Usa. Store di Victoria's Secret al Cowboys Stadium di Dallas

askanews

per askanews

844
1 085 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Dallas (TMNews) - Il negozio che non ti aspetti: nel Cowboys Stadium di Dallas, uno dei templi del football americano, sta infatti per aprire uno store di Victoria's Secret, la catena di biancheria intima celebre per la raffinatezza e la provocante femminilità. Insomma, qualcosa che, almeno apparentemente, sembra poco adatta a un luogo dove va in scena uno degli spettacoli sportivi più rudi e maschi. Ma forse, a ben guardare, si possono trovare almeno due tipi di motivazione per questa scelta commerciale: la prima è che gli esperti di marketing, che stanno trasformando sempre di più gli stadi in una nuova tipologia di megastore, hanno pensato di solleticare la fantasia erotica dei tifosi. La seconda, forse più sottile, è invece che si stia tentando, proprio nell'ottica di cambiare dalle radici il concetto di stadio, di coinvolgere maggiormente anche il pubblico femminile, ancora relativamente "vergine", se così si può dire, a livello di fruizione e consumo all'interno degli stadi. Luoghi dove lo sport, ormai, è solo una delle attrazioni possibili.

0 commenti