iPhone 5: Apple chiede scusa per il cattivo funzionamento mappe. Tim Cook: miglioreremo l'App, nel frattempo tornate a Google Maps

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

880
1 731 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Cupertino (TMNews) - Con lo sbarco in Italia dell'ultimo nato della famiglia Apple, l'iPhone 5, atteso da milioni di fan de la mela morsicata che hanno fatto la fila fuori dai negozi pur di avere il nuovo melafonino, arrivano anche le scuse di Tim Cook, numero uno di Apple dopo al scomparsa di Steve Jobs, per il cattivo funzionamento del sistema di mappe "autogestito".L'Ad dell'azienda di Cupertino ha additrittura suggerito ai clienti, indirettamente - di tornare a usare Google Maps fino a quando il sistema scelto da Apple non sarà migliorato. "Alla Apple realizziamoprodotti che garantiscono le prestazioni migliori per i clienti - ha dichiarato Cook in un comunicato - con il lancio delle nuove mappe però siamo venuti meno a questo impegno".Il nuovo sistema di mappe realizzato da Apple per il sistema operativo iOS 6 e gli iPhone 4s e 5 ha ricevuto molte critiche da aprte degli utenti che lamentano imprecisioni, indirizzi sballati e imprecisioni e difetti grafici. "Siamo moltodispiaciuti per la frustrazione causata - ha concluso Cook - e stiamo facendo il possibile per migliorare l'applicazione".Al momento, secondo dati ufficiali forniti dalla Apple sono già almeno 100 milioni gli utenti che utilizzano le nuove mappe e prorpio queste persone, grazie a feedbacjk e suggerimenti aiuteranno a migliorare l'App. "Nel frattempo - ha rassicurato Cook - gli utenti possono usare alternative come le mappedi Google, Nokia, Bing o altri".

0 commenti