La Cina con la prima portaerei lancia la sua strategia oceanica. Intanto salgono le tensioni con il Giappone nel Mar della Cina

askanews

per askanews

871
130 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Pechino (TMNews) - L'analista geopolitico statunitense Robert Kaplan la chiama "la rivincita della geografia". La proiezione oceanica della Cina, una volta consolidate le sue sicurezze continentali, rientra nella logica delle superpotenze contemporanee e l'annuncio dell'entrata in linea della prima portaerei della Repubblica popolare cinese ne costituisce il diretto corollario.La "Liaoning" sarà la prima tappa di una marina nazionale in grado di sostenere le ambizioni di Pechino anche sulle rotte strategiche oceaniche. Serviranno ancora diversi anni per dotare la Cina di un gruppo aeronavale completamente operativo ma a quanto sembra è stato messo già in cantiere un programma che prevede a breve altre due portaerei.Sagome massicce e slanciate che proiettano un'ombra significativa nel contesto delle prime forti tensioni con il Giappone nelle acque del Mar della Cina orientale.(Immagini Afp)

0 commenti