Parigi, nasce a Saint-Denis la Hollywood sulla Senna. Una struttura voluta dal regista e produttore Luc Besson

askanews

per askanews

871
25 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Parigi (TMNews) - Nasce a Saint-Denis, a nord di Parigi, la Hollywood sulla Senna. Il progetto è nato nel cuore e nella mente del regista e produttore Luc Besson che spiega come non si sia trattato di un'impresa facile"C'è una battuta che corre tra noi del cinema. Gli americani dicono 'yes, we can', in Francia rispondono: 'mi spiace, è impossibile'. E invece è possibile, anche se questo richiede un grande investimento d'amore. Il pessimismo diventa spesso uno sport nazionale ma l'amore ha una dimensione ancora più grande".La fine di una bizzarria, l'ha definita l'highlander Christophe Lambert, direttore generale di EuropaCorp, la società di Besson.La Francia infatti vanta la prima industria cinematografica d'Europa ma era il solo paese della regione che non aveva infrastrutture per ospitare le produzioni. Besson ha avuto bisogno di 12 anni di successi, da Il quinto elemento, a Le grand bleu, a Nikita, perché il sogno diventasse realtà rendendo possibile realizzare in Francia un film dal principio alla fine.Nel 1997 il regista aveva dovuto trasferirsi all'estero un anno e mezzo per girare Il quinto elemento, una situazione che lo aveva fatto stare male, ricorda Lambert.L' Hollywood francese, nel sito di un ex centrale termica, allestita in stile Art Déco, si trova nel cuore di un quartiere popolare. La più bella fabbrica dei sogni al mondo, com'è stata subito definita con il tipico understatement transalpino, propone 23mila metri quadri di uffici, 11mila dedicati alle produzioni cinematografiche, 10mila destinati a nove teatri di posa e gli ultimi 8.000 a ospitare la Scuola nazionale del cinema Louis Lumière. Hollywood-sur-Seine è pronta a partire.(Immagini Afp)

0 commenti