Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Vergogna Enel Agrigento

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    2,3K
    34 231 visualizzazioni
    Il servizio editoriale di Angelo Ruoppolo (
    http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 14 settembre 2011. Un black out, l'ennesimo, dell' Enel Agrigento impedisce l'emissione in onda del telegiornale di Teleacras.
    Ecco il testo :
    Vergogna Enel Agrigento.
    Per causa vostra, oggi pomeriggio, mercoledi' 14 settembre, il Videogiornale di Teleacras, delle ore 14.05, non e' stato in onda.
    Voi, Enel Agrigento, dormite sonni tranquilli.
    Perche' salassate i cittadini con le bollette, pretendete il pagamento, e non soffrite la crisi economica.
    Perche' a voi Enel, come all' Enel Agrigento, lo Stato italiano ha concesso il monopolio del servizio pubblico della distribuzione dell' energia.
    E cosi', in mancanza di concorrenza, ritenete di comportarvi come voi, Enel Agrigento, vi comportate nella zona industriale di Agrigento.

    Vergogna Enel Agrigento.
    Noi, Teleacras Agrigento, riteniamo che voi, Enel Agrigento, dobbiate vergognarvi, e non solo al nostro cospetto, che subiamo i vostri black out nella zona industriale di Agrigento, ma anche al cospetto della citta' di Agrigento.
    Quante volte hanno protestato e protestano i nostri concittadini perche' interi quartieri sono al buio durante la notte. E voi, Enel Agrigento, siete indifferenti, perche' tanto dalla parte vostra vi e' il monopolio, la bolletta alla scadenza, ed il pagamento.

    Vergogna Enel Agrigento.
    Nella zona industriale di Agrigento, Enel Agrigento, sapete bene che gia' lo scorso dicembre una cabina vostra ha subito un guasto. Non lo avete riparato, nonostante le tante segnalazioni. E cio' e' provato dalle ormai quotidiane interruzioni di energia elettrica, proprio nella zona industriale di Agrigento, a piu' alta densita' di aziende, impianti e macchinari.

    Vergogna Enel Agrigento.
    Da quattro giorni, nella zona a nord della citta', sistematicamente intorno alle ore 14, manca l'energia elettrica. Oggi, mercoledi' 14 settembre, la vostra indifferenza, anzi la vostra strafottenza, ha superato ogni limite di senso di responsabilita' civica, se mai siate in grado di comprendere cio' che significa, dato che dimostrate, giorno dopo giorno, di non praticare la responsabilita' civica.
    Un black out, dalle 14 circa a dopo le 15. Il telegiornale di Teleacras, un servizio pubblico di informazione, interrotto, impedito ed oscurato da voi, Enel Agrigento, verso cui ripetiamo, senza stancarci, vergogna Enel Agrigento.
    Presidente dell' Asi industriale, avvocato Stefano Catuara, batta un colpo. Lei, avvocato Catuara, ha giustamente minacciato di occupare la sede dell' Anas di Palermo se lo svincolo che dalla statale 189 conduce alla zona industriale non sara' restituito al traffico in tempi brevi.
    Ed allora, presidente Catuara, si intesti la battaglia contro la vergogna Enel Agrigento nella zona industriale, difenda la sua, nostra zona industriale da cotanta vergognosita' che l' Enel Agrigento riversa e conferma ogni giorno, ieri, come oggi, ed anche domani.
    Si' perche' anche domani sara' cosi', e cosi' dopodomani, perche' siete Enel Agrigento, in monopolio, indifferenti. E noi allora ve lo ripeteremo ancora e sempre :
    Vergogna Enel Agrigento.
    Con tanta disistima, Teleacras Agrigento.