Ruoppolo Teleacras - Cronaca, "ghiaccio bollente"

Bestiacane
471
34 232 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il servizio di Angelo Ruoppolo ( http://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538?ref=search ) Teleacras Agrigento del 6 febbraio 2012.
Week end intenso di eventi di cronaca a cavallo del fine settimana agrigentino raggelato dal freddo polare. Risse, droga, arresti ed un incidente sul lavoro mortale. Ecco il testo :
La telecamera che corre lungo il Viale della Vittoria ad Agrigento. Il tracciato tra la piazza Cavour verso la Stazione. Sabato sera e' un fiume di passeggianti. E la Sagra del Mandorlo in fiore alimenta ancora di piu' la folla. Poi una scintilla, un corto circuito nella mente di uno, due, e si scatena il fuoco della rissa, che infuoca la serata raggelata dalla temperatura siberiana. Lo scontro di pugilato, calci e oggetti contundenti, gli inseguimenti. Immaginate metaforicamente che il fiume di passeggianti si dissolva in mille rivoli. Una fuga di massa. Tra spavento e terrore. Poi, l' intervento della Polizia, tempestivo tanto da placare subito la tempesta delle botte che tempestano al Viale della Vittoria. Tre rissanti, tutti di 20 anni di eta', sono stati arrestati. Due sono agrigentini, e un altro e' un extracomunitario. Altri 3 sono stati denunciati a piede libero, e sono minorenni, 2 di 17 anni, e uno di 16. Risponderanno di rissa aggravata. Altra aggressione barbarica a Licata. Lei, Giovannella Incorvaia, comandante della Polizia municipale, e due Vigili urbani, colpevoli di una multa, sono stati bersaglio di calci e pugni in piazza Linares. Il soccorso in Ospedale, e le prognosi dai 7 ai 15 giorni. Gli aggressori sono stati denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni e minacce. Da Licata allo scorrimento veloce Palermo -- Sciacca, dove i Carabinieri hanno arrestato un muratore. Samuele Costa, 22 anni, di Sciacca, e' stato sorpreso a bordo della sua Lancia Y, in possesso di un panetto di hashish nascosto negli slip. Droga per 37 grammi. Ed ancora i Carabinieri, lungo la strada statale 10 verso Torino, hanno inseguito e catturato un agrigentino. E' lui, Giuseppe Argenta, 58 anni, arrestato a Baldichieri. Argenta, gia' in fuga da un Casa lavoro di Sulmona dove e' detenuto, ha scassinato e ha rubato una Fiat Punto ad Asti per viaggiare poi fino a Torino. Ancora a Sciacca, in contrada Spagnolo, quasi al confine con Menfi, in una cava di pietrisco, un operaio di 61 anni, Domenico Fravolini, intento a fabbricare mattoni forati, e' morto precipitando dentro una vasca di acqua e calce. Il corpo di Fravolini, dipendente di una impresa edile, e' stato recuperato dai Vigili del fuoco.

0 commenti