Ruoppolo Teleacras - Gli specchietti per le allodole

Bestiacane
703
33 986 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Il servizio di Angelo Ruoppolo ( https://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538 ) Teleacras Agrigento del 12 settembre 2012.
Miseria ed espedienti. Incombe la truffa dello specchietto ad Agrigento. La Polizia espelle e impone il divieto di rientro a 3 nomadi. Truffati numerosi anziani.
Ecco il testo :
La crisi incombe e l'istinto di sopravvivenza a volte devia e degenera. Il Comando provinciale dei Carabinieri di Agrigento ha gia' lanciato l'allarme che falsi Carabinieri si presentano nelle abitazioni di anziani pensionati per riscuotere altrettanto false tasse e tributi. Truffe e furti tra i 100 e i 500 euro. Diffidate e telefonate subito al 112. Nel frattempo, adesso, la Polizia ha espulso e ha imposto il divieto di rientro ad Agrigento a 3 nomadi. "Le loro sagome non siano ombra sotto il sole della citta' dei Templi per i prossimi 3 anni". I poliziotti hanno inflitto una scomunica territoriale a 3 specialisti della cosiddetta truffa dello specchietto. "Ehi, signore, senta, signore, ma non si e' accorto ? La sua automobile ha urtato la mia, e mi ha rotto lo specchietto". Nel mirino dei truffatori vi sono stati ancora una volta anziani, persone purtroppo generalmente piu' facili da abbindolare, e di cui approfittano sciacalli e iene che, ad Agrigento, nei casi che si raccontano, sono stati un uomo di 54 anni, una donna di 25, e un ragazzo di 19 anni. I tre sono vagabondi di una comunita' nomade dimorante in provincia di Agrigento. Sarebbero stati loro, e non viceversa, ad urtare con le loro automobili le altre auto dei malcapitati, e poi, con impareggiabile sfacciataggine, si sono presentati alle vittime, presentando il conto dei danni. "Si', guardi, mi dia almeno 30 -- 40 euro, cosi' compro io lo specchietto nuovo". Da oggi in poi i tre zingari, obbligati dalla Polizia, vagabonderanno fuori Agrigento, magari alla ricerca di altri specchietti per le allodole che, pero', adesso conoscono la storia della truffa dello specchietto e resisteranno all' inganno.

0 commenti