Advertising Console

    Ruoppolo Teleacras - Intimidazione in Chiesa

    Riposta
    Bestiacane

    per Bestiacane

    2,4K
    34 156 visualizzazioni
    Il servizio di Angelo Ruoppolo ( https://www.facebook.com/pages/Angelo-Ruoppolo/40129859538 ) Teleacras Agrigento del 14 settembre 2012.
    Macabra intimidazione all' ex sindaco di Porto Empedocle, Paolo Ferrara. Una busta con proiettile e minacce di morte dentro la Chiesa Madre in via Roma.
    Ecco il testo :
    Chi e' stato, conosce e segue Paolo Ferrara. E nella sua agenda ha annotato : la madre dell' ex sindaco di Porto Empedocle e' morta un mese addietro, dunque adesso, dopo 1 mese, vi sara' la messa del trigesimo. E cosi' ha riflettuto sull'occasione propizia per un macabro messaggio intimidatorio. E poi ha progettato l'esecuzione e ha agito. Porto Empedocle, il corso principale della citta', la via Roma, che sfocia sulla chiesa Madre. Un ignoto e' entrato furtivamente, defilato, e ha piazzato su uno dei primi banchi verso l'altare, dove si sarebbe seduta la famiglia Ferrara, una busta. Il plico e' stato scoperto prima della messa. Dentro, un proiettile non esploso e una lettera di minacce di morte contro l'ex sindaco. La scorta di Paolo Ferrara, subito informata, lo ha trattenuto. Ispezione e accertamenti. E Ferrara, poi, e' entrato in Chiesa in ritardo, a messa gia' iniziata. Paolo Ferrara, esistenza blindata e tormentata. Da quando tra il lavoro in banca e la politica ha scelto la seconda, e chissa' se oggi, dopo tanti anni, indietro nel tempo, compirebbe la stessa scelta. E il tempo di Paolo Ferrara e' stato cadenzato, a tamburo battente, da un infinito rullare di attentati intimidatori, anche alla famiglia. Infatti, l'ultima intimidazione, prima dell'episodio della Matrice, risale al 2 febbraio scorso, quando ignoti hanno telefonato a casa degli anziani genitori annunciando l'imminente morte violenta del loro figlio. Ferrara e' dirigente di Italia dei Valori agrigentina, ha sporto denuncia alla Polizia ed e' testimone d'accusa nell' inchiesta anti - usura a Porto Empedocle cosiddetta "Easy Money".