Renoir in mostra a Pavia: torna la meraviglia impressionista. Fino al 16 dicembre alle Scuderie del castello visconteo

173 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Pavia (TMNews) - Gli impressionisti sono spesso sovraesposti al grande pubblico in mostre antologiche e affollatissime nelle quali, talvolta, si rischia di perdere il senso di meraviglia originale che invece pulsa urgente nei loro dipinti "en plein air". Ma questa meraviglia si recupera in esposizioni più raccolte, come quella dedicata ad Auguste Renoir, che va in scena fino al 16 dicembre alle Scuderie del castello visconteo di Pavia. "Renoir - La vie en peinture" è un'esposizione che restituisce la forza rivoluzionaria del movimento impressionista, attraverso il lavoro, in costante confronto con il grande classicismo, di un interprete eccezionale ed eclettico. La mostra è curata da Philippe Cros e presenta al pubblico italiano opere come "La bagnante" e la "Donna seduta", paradigmi della bellezza renoiriana e modello per le successive generazioni di pittori, fino a René Magritte. Tra ritratti che guardano alla tradizione spagnola e altri che brillano di una bellezza che è anche interiore, la mostra pavese documenta pure la riflessione impressionista sulla natura, arricchita in questo caso anche da suoni e immagini multimedial. A emergere, alla fine, è la bellezza, e con lei la vita, che ricreano il mondo delle fanciulle in fiore care a Marcel Proust, ma anche il lavoro di un artista che, come il collega Claude Monet, seppe trasferire nei propri dipinti lo spirito sfuggente di un'epoca di confine.

0 commenti