Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Il Pakistan dopo il rogo di 310 operai tessili. Un paese di fronte al dilemma tra sicurezza e profitto

6 anni fa1.4K views

Karachi, (TMNews) - Trecentodieci lavoratori morti, decine di feriti, ustionati e intossicati, una città in ginocchio: è il bilancio del rogo di una fabbrica di Karachi nel sud del Pakistan. Una tragedia che ripropone il dilemma tra sicurezza e profitto con il quale deve fare i conti la società pakistana in cerca di un rilancio economico."È un esempio tipico dell'avidità degli uomini d'affari e della completa latitanza dello Stato", spiega Fahim Zaman Khan, ex responsabile amministrativo di Karachi.La morte di queste centinaia di uomini e donne ha sollevato il velo su condizioni di lavoro miserabili imposte alle industrie locali, sin troppo inclini a sacrificare la sicurezza per incrementare le esportazioni.Il settore tessile rappresenta il 7,7% del Pil pakistano, assorbe il 40% della mano d'opera e rappresenta il 55% dell'export del paese, circa 11 miliardi di dollari.A Karachi ci sono 10mila fabbriche importanti ma il 94% degli operai non è registrato e riceve una paga tra i 40 e gli 80 euro al mese, senza alcuna garanzia di sicurezza e di tutela. Lo stabilimento distrutto dall'incendio era stipato di macchine e personale ma non erano state previste uscite di sicurezza o condotte di ventilazione adeguate. Le finestre erano difese con inferriate dai furti e le scale erano ingombre di materiale. La tragedia potrebbe cambiare la situazione."I clienti occidentali delle fabbriche pakistane chiederanno una revisione delle misure di sicurezza nelle imprese con le quali intrattengono rapporti di affari", ha dichiara Majyd Aziz, ex capo della Camera di commercio di Karachi. Resta da augurarsi che non si tratti solo di una speranza destinata a tramontare presto sull'altare degli interessi dell'economia globalizzata.(Immagini Afp)

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Il Pakistan dopo il rogo di 310 operai tessili. Un paese di fronte al dilemma tra sicurezza e profitto
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xtlpqb" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra