Advertising Console

    Monti: in Europa molti pericolosi populismi - VideoDoc. L'allarme dopo il bilaterale a Cernobbio con Herman van Rompuy

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,2K
    16 visualizzazioni
    Cernobbio,(TMNews) - "Le difficoltà relative all'eurozona hanno messo in luce una crescente sensibilità nei vari Paesi, con una tendenza all'antagonismo, al considerare in modo diverso i popoli del Nord Europa da querlli del Sud. Sono emersi vecchi stereotipi vecchie tensioni". A lanciare l'alalrme è il premier Mario Monti dal Workshop Ambrosetti dopo il bilaterale con il presidente del Consiglio europeo Herman van Rompuy. "E' paradossale e triste - ha continuato - che in una fase in cui si pensava di completare l'integrazione invece si stia determinando un pericoloso fenomeno opposto con molti populismi che mirano alla disintegrazione in quasi tutti gli stati membri in misura diversa"