Advertising Console

    A Singapore le case popolari diventano 'green'. Il progetto di una città eco-friendly sostenuta dal governo

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    58 visualizzazioni
    Roma, (TMNews) - Ad una prima occhiata questi palazzi di Singapore sembrano come tutti gli altri. Ma analizzandoli attentamente, si scopre che questi edifici sono costruiti per sfruttare al massimo l'energia del vento. Siamo a Punggol, sobborgo di Singapore, e questo è il più grande esperimento di edilizia popolare 'verde'. Nella città-Stato della penisola malese l'80% della popolazione vive in case costruite dallo Stato e questa eco-town rappresenta una rivoluzione, anche sociale.Questa ragazza e la sua famiglia sono tra i primi a essersi trasfeririti qui. E sembrano molto soddisfatti: rinfrescare la casa è molto più conveniente, grazie ai tetti piantumati, che abbassano la temperatura del condominio, e alle pareti esterne dipinte di bianco, colore che respinge i raggi solari. "Abbiamo inserito alcuni sistemi eco-friendly che aiutano a sfruttare meglio l'energia eolica, ad estendere le zone verdi, ridurre il consumo di energia e di acqua e promuovere il riciclo dei rifiuti - tutto in un unico progetto", afferma il direttore. Ma rendere 'verdi' queste case popolari non è affatto economico. I palazzi costano il 7% in più rispetto di un tradizionale appartamento. Per questo il governo si è fatto carico dei costi, sostenendo le spese di start-up dell'iniziativa, mentre sponsor privati copriranno i costi per l'installazione e il mantenimento dei pannelli solari, recuperando le spese con la vendita di energia in eccesso.