Occhio bionico è una realtà: impiantato su una donna australiana. "Ho visto un flash è stato incredibile"

Prova il nostro nuovo lettore
askanews

per askanews

906
686 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Melbourne, (TMNews) - Dianne Ashworth è uscita dal buio e per la prima volta i suoi occhi hanno visto un lampo di luce. In Australia c'è grande soddisfazione per il primo occhio bionico impiantato dietro la retina in una donna affetta da retinite pigmentosa che la rende cieca. Dianne ha riacquistato in qualche misura la vista quando il prototipo, impiantatole a maggio nell'ospedale per gli occhi e le orecchie di Melbourne, è stato attivato. "Non sapevo cosa aspettarmi, ma d'improvviso ho potuto vedere un piccolo lampo. Wow è stato incredibile", ha detto la signora Ashworth.Il congegno a 24 elettrodi è stato progettato, costruito da un'equipe del Bionics Institute ed è stato attivato e stimolato solo dopo che l'occhio aveva completamente recuperato dopo l'operazione. "Stimoliamo la retina per capire esattamente che cosa la signora è in grado di vedere e come il cervello interpreta queste informazioni" spiega una dottoressa del team che ha eseguito l'intervento.L'operazioneè apre la strada alla ricerca per battere la ciecità, ma il cammino è ancora lungo.

0 commenti