Advertising Console

    In groppa a un cammello per una corsa davvero fuori dal comune. All'International Camel Derby in Kenya fantini da 24 Paesi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    431 visualizzazioni
    Nairobi, (TMNews) - In sella alla nave del deserto e via per una decina di chilometri scanditi da scossoni e strattoni attraverso il territorio di Maralal, a circa 350 chilometri da Nairobi. E l'International Camel Derby che richiama in Kenya "fantini" da 24 Paesi del mondo. La competizione è aperta a professionisti e dilettanti, rigorosamente divisi in due categorie diverse, e si può scegliere di cavalcare le due gobbe del cammello o la singola del dromedario.La corsa è organizzata per far conoscere ai turisti la cultura delle tribù pastorali di Samburu, Turkana e dei cacciatori Maasai. In tanti hanno accettato la sfida di montare questi simpatici ma scomodi animali come faceva il mitico Lawrence d'Arabia e sfidando la paura hanno preso parte alla corsa accompagnati da ragazzi del posto che aiutano i turisti.Ma certo dopo una una lunga passeggiata al trotto, sedersi a un tavolo può essere davvero una esperienza dolorosa.