Advertising Console

    Amianto nel Parco del Cilento: sequestrata discarica abusiva. Nell'area di 10mila metri quadri anche eternit

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    285 visualizzazioni
    Salerno, (TMNews) - A pochi metri dal mare, all'interno del Parco del Cilento, è stata individuata una discarica abusiva di 10mila metri quadrati piena zeppa di materiali tossici. Nel terreno nel comune di Pisciotta, in provincia di Salerno, che si trova un'area sottoposta a vincolo paesaggistico, sono stati ammassati rifiuti speciali molto pericolosi per la salute come l'eternit e l'amianto.Nascosti tra la macchia mediterranea, vicino a una spiaggia molto frequentata, sono stati trovati 30 mila metri cubi di rifiuti provenienti da demolizioni di edifici, veicoli fuori uso, materiale ferroso, tubazioni in plastica e onduline di eternit contenenti amianto. Il proprietario del fondo è stato denunciato e dovrà immediatamente procedere alla bonifica dell'area.Durante i controlli le fiamme gialle hanno anche scoperto sette lavoratori in nero che lavoravano presso l'attività turistica in prossimità della discarica, gestita proprio dal proprietario del fondo.