Advertising Console

    Il sorriso beffardo di Breivik in attesa della sentenza -VideoDoc. Autore strage Utoya arriva in aula per la lettura del verdetto

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    2 128 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Il sorriso beffardo stampato sul volto. E' l'immagine simbolo di questo uomo, Anders Breivik, che ha ammazzato 77 persone nel luglio del 2011 con 950 chili di tritolo e un mitra. Quel sorriso lo ha accompagnato anche nel giorno del verdetto della corte che lo ha condannato a 21 anni di carcere. Ma che soprattutto lo ha ritenuto sano di mente. In fondo la sanità mentale era quella che chiedeva per non fare ricorso: la sua ideologia nazista e razzista non andava messa in discussione.