Cani "maleducati" sul Web: un sito per le marachelle di Fido. Le foto su microblogging per ridere dei disastro canini

285 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Milano, (TMNews) - Un maleducato che ammette pubblicamente le proprie scorrettezze non suscita simpatia, ma quando un cane confessa "ho nascosto la carne sotto il letto", il fattore simpatia scatta automatico. A questo devono aver pensato gli ideatori del tumblr "Dog shaming", un un microblogging dove condividere le marachelle dei propri conviventi a quattro zampe.Dai peccati di gola, a quelli del sesso, i cagnolini confessano le proprie debolezze davanti all'obiettivo dei padroni che li immortalano con l'ammissione delle proprie colpe appesa al collo. Così navigando sul blog ci si può imbattere anche in cani rei confessi: "Abbiamo ucciso un usignolo".Tra i proprietari di cani a Central Park le storie di marachelle canine da raccontare sono tante. Come Kona che ha l'abitudine di saltare in fiumi e fontane.A quanto pare però abbaiare è una delle marachelle più diffuse: "Ho dei bellissimi occhi e abbaio a ogni sconosciuto che mi guardi" (UPS da 00.01.28). Anche quella di mangiare nella biancheria intima sembra una abitudine diffusa come testimonia questa foto.Non il mangiare ma il bere il problema di Daffney e Augustus che creano non pochi disagi in bagno."Usa il suo naso, solleva l'asse, si avvicina da destra allo scarico e comincia a bere dalla tazza del water", confessa il suo padrone.La gallery delle vergogne è decisamente fantasiosa. Con buona pace dei cani esposti all'umano ludibrio.

0 commenti