Vuoi rimuovere tutte le tue ricerche recenti?

Tutte le ricerche recenti saranno cancellate

Like
Guarda più tardi
Condividi
Aggiungi a

Addio a Tony Scott, regista di Top Gun: si suicida a Los Angeles. Il fratello di Ridley aveva 68 anni

6 anni fa161 views

Los Angeles, (TMNews) - La storia del pilota di caccia Tom Cruise, raccontata nel film "Top gun" del 1986, l'aveva fatto conoscere al grande pubblico: Tony Scott, regista fratello del più famoso collega Ridley, è morto suicida a Los Angeles. Si è buttato da un ponte vicino al porto, dopo aver parcheggiato la sua auto, dove aveva lasciato un biglietto di addio, nelle vicinanze. Ad assistere alla scena diversi testimoni, che l'hanno visto scavalcare la rete di protezione e piombare nel vuoto. Nato nel 1944 in Gran Bretagna, aveva 68 anni, Tony Scott diventò famoso proprio con "Top gun", tra i maggiori successi cinematografici di quegli anni. Scott puntava su Cruise, astro in ascesa di Hollywood, e nel 1990 lo diresse di nuovo in "Giorni di tuono", garantendosi un altro successo al box office. Tra gli altri film da lui diretti "Beverly Hills Cop II", "Spy Game", "Allarme rosso", thriller ambientato in un sottomarino con Gene Hackman e Danzel Washington, "Nemico pubblico", sempre con Hackman e Will Smith. Tra gli ultimi progetti, nel 2010 l'idea di rifare "Top Gun", sempre con Tom Cruise, ma con un film tutto nuovo.

Segnala questo video

Seleziona un problema

Inserisci il video

Addio a Tony Scott, regista di Top Gun: si suicida a Los Angeles. Il fratello di Ridley aveva 68 anni
Riproduzione automatica
<iframe frameborder="0" width="480" height="270" src="//www.dailymotion.com/embed/video/xsxna7" allowfullscreen allow="autoplay"></iframe>
Aggiungi il video al tuo sito con il codice di incorporamento qui sopra