Cosplay, l'arte di travestirsi da manga diventa business. In Asia si fanno affari con la passione arrivata dal Giappone

122 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Hong Kong (TMNews) - Animano i personaggi di carta dei manga giapponesi travestendosi come loro, in ogni dettaglio: sono i Cosplay, amanti di un'arte che dal Giappone si è estesa a tutta l'Asia. Persone disposte a spendere cifre altissime per la loro passione, come Wong Siu-lun, vincitrice per 6 volte del concorso per Cosplay di Hong Kong."Quando ho sentito parlare dei Cosplay nel 1997 non c'erano che una dozzina di appassionati ad Hong Kong - dice - un anno dopo eravamo raddoppiati e oggi siamo a migliaia".Nel suo armadio ci sono oltre 600 creazioni, tutti i personaggi in cui si è calata in questi anni.All'inizio gli appassionati creavano i vestiti a mano ma ora ci sono negozi specializzati come quello aperto da Henry Chan nel 2008 ad Hong Kong; da allora il numero dei suoi clienti è triplicato. Per un costume completo di parrucca e accessori servono circa 100 euro, prezzi che stanno facendo andare a gonfie vele l'attività di Chan.Da passione anni 80 il mondo dei Cosplay è diventato ormai un affare in tutta l'Asia.(Immagini Afp)

0 commenti