Advertising Console

    La street art di Mr Brainwash a Londra per la sua prima europea. L'artista reinterpreta Olimpiadi e teste reali

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    140 visualizzazioni
    Londra, (TMNews) - "Street art, arte museale, gallerie d'arte, per me è tutto solo arte. Quando fai arte non ti danno un manuale e ti dicono 'ecco questo è il manuale dell'arte, farai una cosa come questa, non puoi fare questo'... Tu puoi fare tutto quello che vuoi".Thierry Guetta, in arte Mr Brainwash, nasconde lo sguardo dietro scuri Rayban a goccia mentre spiega il suo concetto di arte. Quella che dai muri delle grandi metropoli ora arriva nelle gallerie. Come a Londra dove fino a settembre nei 9.000 metri quadrati di un edifico di tre piani di New Oxford Street c'è la sua prima esposizione europea."Voglio mostrare alcuni lavori del passato più alcune opere che ho fatto in occasione delle olimpiadi, per la regina e alcune opere sugli inglesi. Così ho messo insieme un po' di cose e ne è venuta fuori una mostra mixata di arte di Mr Brainwash".In questo melting pot di energia e cultura l'eredità di Warhol si fonde al concetto artistico di Banksy. Proprio quel Banksy che lo ha reso protagonista del suo primo documentario nomination all'Oscar "Exit through the gift shop"."Io mi prendo delle possibilità, come questo spazio di 200mila piedi quadrati durante le Olimpiadi, non ci sono molte persone che hanno il coraggio di farlo, devi essere un po' pazzo per farlo".Ma è nella follia che spesso si annida il genio artistico.Io ho il diritto di fare quello che devo, che faccio e come lo dico. Chi vivrà vedrà perchè non mi fermo, io continuerò a farlo". (Immagini Afp)