Pussy Riot: avvocato, la sentenza dettata dal Cremlino

Prova il nostro nuovo lettore
137 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
E' una sentenza politica, voluta da Vladimir Putin. E' il commento di uno degli avvocati delle Pussy Riot. Mark Feigin annuncia appello e se sarà necessario, dice, si rivolgerà alla Corte europea dei diritti umani. Per il legale la giustizia russa è strumento di violenza e repressione.

...
http://it.euronews.net/

0 commenti