SICILIA TV (Favara) Unità Nazionale e Forze Armate ad Agrigento

Prova il nostro nuovo lettore
siciliatv

per siciliatv

25
20 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
Celebrazioni oggi in Italia dell'Unità nazionale e delle Forze Armate, a 93 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale. Diverse le manifestazioni in tutta Italia che hanno ricordato il sacrificio che il popolo italiano ha pagato, in termini di sangue, nel conflitto contro le truppe Austro-Ungariche. Stime ufficiose che parlano di circa 690 mila morti e oltre un milione di feriti. Fulcro delle manifestazioni, la Città di Roma con l'omaggio del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano all'altare della Patria. Anche ad Agrigento presso la Villa Bonfiglio, le istituzioni politiche della Provincia ed i vertici militari, hanno reso omaggio ai caduti della grande guerra. La manifestazione segna il commiato ufficiale alla Città dei Templi dei due ufficiali al Comando di carabinieri e Guardia di Finanza, ovvero i colonnelli, Mario Di Iulio e Vincenzo Raffo. Nel parco pubblico cittadino, schierato il picchetto d'onore interforze, presenti anche diversi sindaci dei comuni agrigentini ed i rappresentanti del Governo della Provincia Regionale di Agrigento. Particolarmente sentita la ricorrenza che cade quest'anno nel 150° anniversario dell'Unità d'Italia. A fare da cornice alla manifestazione, le esecuzioni musicali degli alunni delle scuole cittadine e la presenza storica dei testimoni diretti con i rappresentanti delle associazioni dei reduci e combattenti.

0 commenti