SICILIA TV (Favara) Intervento di Lorenzo Airo'. Ma a Favara si andra' a votare il prossimo Maggio

20 visualizzazioni
  • Informazioni
  • Export
  • Aggiungi a
11 le persone indagate per la tragedia di Via Carmine dove nel gennaio 2010, persero la vita Marianna e Chiara Pia Bellavia. Tra gli indagati oltre a diversi dirigenti dell'UTC che dal 2001 ad oggi hanno gestito l'ufficio, anche gli ex sindaci Carmelo Vetro, Lorenzo Airò e Domenico Russello. Quest'ultimo indagato dalla Procura di Agrigento per omicidio colposo, nella tarda mattinata di ieri ha rassegnato le proprie dimissioni. Adesso quindi il comune di Favara verrà commissariato, da capire ancora la durata che resterà in carica il delegato della regione. I dubbi ci sono, la città dell'agnello pasquale verrà inserita tra i comuni che andranno ad eleggere i propri rappresentanti? Se si i partiti sono pronti con le liste, con le alleanze? In caso contrario ci sarà un commissario che resterà in carica un anno, Favara ha veramente bisogno di questo? Certo è che Domenico Russello, prima di lasciare la carica, ha fatto di tutto affinché il Comune di Favara fosse inserito tra i comuni siciliani che andranno al voto i prossimi 29 e 30 Maggio. Sulla questione giudiziaria che ha colpito la città, oggi abbiamo voluto raggiungere telefonicamente il prof. Lorenzo Airò, ex sindaco di Favara, al momento fuori Italia in quanto si trova in visita d'istruzione con la scuola, indagato dalla Procura per omicidio colposo e disastro colposo.

0 commenti