Advertising Console

    Afghanistan, una sola medaglia di bronzo e il Paese è in festa. Campione di taekwondo rientrato in patria accolto come un eroe

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    85 visualizzazioni
    Kabul (TMNews) - Un Paese in festa nel giorno in cui gli atleti olimpici fanno ritorno dai Giochi di Londra 2012. Non stiamo parlando degli Stati Uniti che hanno incassato 104 medaglie ma dell'Agfghanistan che invece ne ha guadagnate una sola, di bronzo.Eppure la festa, tra musica, canti, striscioni e sfilate in strada, non è mancata. A Kabul si preparano gigantografie con l'immagine di Rohullah Nikpai, medaglia di bronzo al taekwondo. Nikpai, che era salito sul terzo gradino già ai Giochi di Pechino del 2008, è stato accolto come un eroe dai suoi connazionali.Insieme agli altri cinque atleti, tutti scortati dalla polizia, c'era anche la sprinter Tahmina Kohistani, prima donna a correre con il velo e soprannominata la "velocista di Allah". Lei pur di correre all'Olimpiade ha perfino rischiato la vita, viste le minacce di morte ricevute da alcuni estremisti religiosi.