Advertising Console

    Mele a rischio contaminazione, ritirate dal commercio negli Usa. Centinaia di migliaia di confezioni tolte dai negozi

    Riposta
    askanews

    per askanews

    1,1K
    27 visualizzazioni
    Milano, (TMNews) - Nell'immaginario collettivo sono simbolo di cibo sano e salutare, tanto da diventare oggetto di un proverbio. Ma una partita di mele negli Stati Uniti sembra smentire le convinzioni comuni: migliaia sono state ritirate dal commercio, soprattutto nella grande distribuzione, perchè a rischio contaminazione da parte del batterio listeria. Si tratta di mele, ma anche altra frutta e verdura, confezionate o tagliate a pezzi, distribuite nei fast food o nelle grandi catene alimentari del Paese: quasi 300mila confezioni e 300mila mele impacchettate singolarmente sono sotto accusa in 36 Stati. Il batterio listeria può causare danni seri alla salute, soprattutto alle donne in gravidanza: i sintomi tipici da contaminazione sono febbre, nausea e diarrea. Il ritiro è una misura precauzionale, dato che nessun caso è stato registrato nel Paese.