Advertising Console

    “Frutta nelle scuole”, per una maggiore consapevolezza alimentare

    Riposta
    CN24

    per CN24

    48
    359 visualizzazioni
    Questa mattina, alle ore 11.30, presso la sala riunioni del dipartimento agricoltura, foreste e forestazione Regione Calabria di Via Molè a Catanzaro, l’assessore Michele Trematerra ha presenziato la conferenza stampa di presentazione di “Frutta nelle scuole”, programma coordinato dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. L’iniziativa è promossa da Ufficio Scolastico Regionale e Dipartimento agricoltura Regione Calabria. «I nostri giovani– ha affermato Trematerra – spesso, pur avendo la fortuna di vivere un territorio ricco di eccellenze alimentari, ricorrono a un consumo eccessivo di prodotti non genuini. Per questa ragione, sono convinto dell'importanza e dell'utilità di "Frutta nelle scuole": questo programma, basato sulla valenza dell'approccio multidisciplinare coinvolge non solo il mondo agricolo ma anche quello sanitario e scolastico. L'obiettivo primario è quello di stimolare la curiosità dei bambini e accompagnarli in un processo consapevole relativo ai vantaggi collegati a una sana alimentazione. Sono soddisfatto, in particolare, dei numeri: oltre 50.000 studenti delle scuole elementari parteciperanno al progetto e verranno istruiti sulle positive proprietà nutritive di frutta e verdura. Intervenire sul piano culturale attraverso la formulazione di una didattica concertata tra più attori istituzionali - ha concluso Trematerra - è una strategia vincente: sono convinto che, a conclusione del progetto, potremo essere soddisfatti degli obiettivi raggiunti». Per il dipartimento agricoltura Regione Calabria sono intervenuti, nel corso della conferenza stampa, Giuseppe Zimbalatti, dirigente generale, e Giacomo Giovinazzo, dirigente settore valorizzazione e promozione risorse agricole e filiere produttive.

    http://www.cn24.tv/news/20803/frutta-nelle-scuole-per-una-maggiore-consapevolezza-alimentare.html