Advertising Console

    Ravello (SA) - Addio a Gore Vidal (01.08.12)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    742
    24 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Ravello (SA) - Addio a Gore Vidal, scrittore, drammaturgo, saggista e sceneggiatore statunitense, "enfant terrible" della cultura americana. Vidal è morto nella sua casa di Hollywood Hills, nel pomeriggio di ieri per complicazioni da una polmonite che lo affliggeva da tempo. Capace di un'acuta osservazione della realtà, Vidal era considerato uno degli intellettuali piu critici con la politica ufficiale del suo Paese, ma era anche nel gotha del mondo letterario delle generazione di Norman Mailer e Truman Capote. Autore di capolavori come "Giuliano", "Hollywood" o "Impero", ma anche di sceneggiature di film di successo come "Improvvisamente l'estate scorsa" e "Ben-Hur" si era stabilito a Los Angeles nel 2003 dopo aver risieduto a lungo in Italia, a Ravello, di cui era divenatto cittadino onorario. E proprio nella villa "La Rondinaia", dove trascorrevano le vacanze i suoi amici famosi -- da Orson Wells a Mick Jagger, da Rudolf Nureyev a Paul Newman e Tennessee Williams -- Vidal aveva scritto le sue maggior opere. Avido scrittore, Vidal aveva anche una viva passione politica (di recente era stato molto critico con la politica imperialista di George W.Bush), capace di offrire una visione caustica, non convenzionale e satirica del modo di vivere degli americani.(01.08.12)