Crisi, allarme Squinzi: disoccupazione giovani tragica -VideoDoc. "Abbiamo dovere morale di lottare e di reagire"

askanews

per askanews

1,3K
15 visualizzazioni
Roma, (TMNews) - La disoccupazione giovanile è ormai a livelli tragici e bisogna agire presto per cambiare questa situazione. Lo ha affermato il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, secondo cui i dati Istat sul mercato del lavoro "sono dati drammatici, che diventano tragici se si guarda alla disoccupazione giovanile"."Abbiamo il dovere morale - ha aggiunto Squinzi nel corso della conferenza stampa di presentazione del manifesto "Un patto per l'Italia, l'Europa e l'Euro" promosso da Abi, Ania, Alleanza delle Cooperative, Confindustria e Rete Imprese Italia - di lottare contro questa situazione, rilanciare la crescita per creare occupazione".