Advertising Console

    Somma Vesuviana (NA) - Bancarotta fraudolenta, sequestrati 18 mln di beni alla CoGemar (30.07.12)

    Riposta
    Pupia

    per Pupia

    791
    286 visualizzazioni
    http://www.pupia.tv - Somma Vesuviana (NA) - 14 persone denunciate, sequestrati beni per 18 milioni di euro. Questo il bilancio di un'operazione della guardia di finanza di Casalnuovo nei confronti del rappresentante legale della società CoGemar e di sua moglie. La coppia è accusata di bancarotta fraudolenta in merito al fallimento della società che opera nel settore edile. Gli indagati sono14 intutto, alcuni dei quali legati da vincoli familiari all'imprenditore destinatario dei sequestri. Scopo degli indagati era danneggiare i creditori della società fallita. 49 gli immobili posti sotto sequestro a Somma Vesuviana e in provincia di Mantova, tra appartamenti, terreni e box auto. I dettagli dell'operazione li ha forniti il capitano Giuseppe Di Stasio della compagnia Casalnuovo della gdf (30.07.12)